giovedì 18 ottobre 2012

Zuppa di cipolle al gratin

Una umida serata d'autunno, dopo una giornata non proprio leggera, voglia di coccole, di qualcosa di caldo, magari una zuppa, che sia golosa e veloce però...perchè ho fame, allora che sia! Zuppa di cipolle gratinata!!! Slurp :-)

Ingredienti per 2 cocotte:
1 cipolla bianca
1 litro d'acqua
1 cucchiaio di farina di riso
1 cucchiaio di olio EVO
sale e pepe q.b.
1 cucchiaio di pan grattato
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1/2 cipolla rossa di Tropea
2 fette di pane integrale


Tagliate a velo la cipolla bianca mettetela in una casseruola con la farina di riso e mescolate con l'aiuto di una spatola. Aggiungete l'olio e fate rosolare per qualche minuto a fuoco medio.
Aggiungete l'acqua fredda, salate e fate cuocere una mezz'oretta, fino a che la zuppa non si sarà raddensata e le cipolle saranno quasi sciolte (aggiustate di sale se necessario). Nel frattempo tostate il pane, coprite il fondo delle cocotte con due pezzi di pane e dividete la zuppa nelle due cocotte. 
Tagliate a velo la cipolla rossa di Tropea e disponete le fettine sottili sopra le zuppette, cospargete di pan grattato e parmigiano, e una spolverata di pepe. Mettete sotto il grill del forno alla massima potenza per circa 10-15 minuti. Una volta che si sarà formata una leggera crosticina togliete dal forno e servite.






Buon appetito!





Con questo post partecipo al contest "Tutto al gratin" di AboutFood


13 commenti:

  1. Una ricetta che mi ha sempre incuriosito, la tua ha un aspetto magnifico!

    RispondiElimina
  2. la zuppa di cipolle è stata una dei miei primi esperimenti ai fornelli, mi sa che avevo 11-12 anni e da quel giorno (riuscita bene, per fortuna) non l'ho mai rifatta...Però tu mi tenti assai! Stupende le foto e la ricetta! A presto

    RispondiElimina
  3. Fantastica, questa la devo assolutamente preparare, mi ricorda un bellissimo viaggio fatto con mio padre!!! mi hai regalato un bellissimo ricordo!!!

    RispondiElimina
  4. La zuppa di cipolle è sempre speciale, evoca immediatamente...tepore...camino...paris...semplicemente stupenda.
    La tua versione è perfetta.

    Cri

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutte, sono felice di aver evocato sentimenti, ricordi, emozioni piacevoli!
    Bacioni
    Ma.

    RispondiElimina
  6. Wow che spettacolo!Complimenti! Ho fatto anche io una versione della zuppa di cipolle...ma decisamente meno delicata!Ti ho scoperta da poco, ti seguirò con piacere!

    RispondiElimina
  7. Quest'autunno non potrà mancare sulla mia tavola, proverò la tua versione. Un bacio:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi farai sapere some è venuta ;-)
      Bacioni a te!
      Ma.

      Elimina
  8. Ciao Marta, confesso, sto passando in rassegna tutte le concorrenti del contest a cui partecipi! Tu sei una valida sfidante, bella ricetta e ottima presentazione..pasas da me se ti va
    fulvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Anch'io quando ho tempo faccio la stessa cosa ;-)
      pra passo a trovarti
      Ma.

      Elimina
    2. molto buona!! Delicata e saporita allo stesso tempo!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...